Nuages - Olio su tela, 50 x 50 cm, 2014

Nuages – Olio su tela, 50 x 50 cm, 2014


Il reale non è solido: gli episodi non si esauriscono in sé stessi, ma sono sempre immersi in un contesto di sfumature e di odori. Leggere come nuvole, le sfumature avvolgono le facce e le parole, e accarezzandole le arricchiscono infinitamente. Le nuvole sono echi inesauriti che s’intrecciano fino a risultare inestricabili.
È per questo che isolare una singola parola ignorandone lo sfondo, è tanto complesso: strappare un evento dal suo contesto significa tradirne i molti significati. Ciò che ne rimane è solo il contorno, freddo e sbiadito.