La recherche de la felicité - Pastello su cartoncino, 100 x 70 cm, 2009

La recherche de la felicité – Pastello su cartoncino, 100 x 70 cm, 2009


Immaginate la vita: ciascuno si industria a trovare la via che ritiene migliore, o magari più breve. In un brulichio perpetuo e infinito, l’uomo combatte la sua assurda battaglia contro il tempo alla ricerca della felicità. Esistono diverse forme di felicità, e un solo epilogo: la morte. Concepire ad accettare la morte è la via senz’altro più breve per la felicità: cogliere serenamente l’assurdità che domina la vita, fare come il Sisifo di Camus ed accettare il proprio insensato destino di fatica. Rifiutare il senso significa riconciliarsi con la vita, comprenderne l’essenza evitando di decorarla: ridere di sé è lo scacco matto sulla morte.